Scarpette

Pantera

La scarpetta più wild

Mangusta

La pantera più fast

Pantera 2.0

Lo strumento per la placca

Pantera Laser

Perfetta per ogni inclinazione

Dagara

Morbida come un guanto

Bat

Precisione con il massimo comfort

Wildclimb

^

Azienda

Chi siamo
^

Pensiero

La nostra filosofia
^

Rivenditori

Negozi e rivenditori

Innovazione

^

Guida alla scelta

Ti aiutiamo a scegliere
^

Tecnologia

Le nostre tecnologie

Wild Stories

^

Ambasciatori

I nostri wild climbers
^

Storie

Racconti e storie selvagge
^

News

Scopri le nostre news
^

Climbeer

Mappe e anagrafe verticale

ACCOUNT

Il mio account

Il mio Carrello

Il Canile della Pietra

Il Canile della Pietra

Testo di Pierfrancesco De Falcis | Foto di Giovanni Danieli : www.danieligiovanni.it Partiamo ? Per una volta mettiamo alla guida il puro istinto e lasciamo a casa il “buonsenso” – che in fondo in fondo, ognuno ha il suo e quindi nessuno sa veramente...
Passo Manghen Boulder

Passo Manghen Boulder

Il passo Manghen è particolarmente celebre tra i ciclisti per la sua durezza e per la sua lunghezza. Il suo versante più famoso è quello che sale da Borgo Valsugana. Molina di Fiemme attende dall’altro lato chi ha il coraggio di sciropparsi oltre 23 Km di...
Non abbiate paura di sognare

Non abbiate paura di sognare

Nicola Tondini:”costruire qualcosa con le persone intorno”. Nicola Tondini lo conosco da oltre vent’anni. La penna di Guareschi sembra riassumere il nostro rapporto: io sono Peppone, lui Don Camillo. Di Nicola si è scritto tanto, non serve presentarlo. È...
Filippo Manca:  Ichnusaite di Sardegna

Filippo Manca: Ichnusaite di Sardegna

Ciao Filippo. Posso registrare la telefonata? Ho appena finito di vedere “Narcos” … cosi mi metti l’ansia da registrazione… Tranquillo: tutto sarà usato contro di te!   Sei nato in Sardegna, (Nuoro), nel 1988, scali da 12 anni e hai iniziato nella palestrina di...
LE SBERLE DI ČRNI KAL / ČRNI KAL SLAPS

LE SBERLE DI ČRNI KAL / ČRNI KAL SLAPS

“Facciamo questa? È scritto 5a … Levičarka…” Guardo dubbioso, storco un poco il muso… vaghi ricordi riaffiorano nella mia mente. Ricordi di un tempo in cui vivevo una vita da alpinista triestino. Tempi in cui Heinz non aveva ancora eletto Arco come suo domicilio...