Emanuele Pellizzari

Product Manager WildClimb.

Sono oramai 18 anni che seguo le scarpette, prima come controllo qualità con un brand, poi come R&D con M&M calzaturificio, passando per un’esperienza “anglo-koreana”.
Sostanzialmente ho imparato dalla scuola calzaturiera di Montebelluna, e pure da quella americana (koreana), e ciò è abbastanza unico.
Più di un milione, ma meno di due, di calzature sono state prodotte  su forme da me ideate.

Arrampicatoriamente parlando ho due 8b+, un centinaio di vie di grado 8, 8a a vista e 7c+ boulder. Alcune spedizioni in Pakistan, Madagascar, Equador, Patagonia. Una discreta conoscenza dell’ambiente dolomitico e delle cascate/couloir di ghiaccio.
Sposato (ancora:-) e tre figli.
Vincitore con Luca Maspes e Mauro Bubu Bole di un Polartec Challenge.
Non a scopo di lucro vendo materiale per l’attrezzatura di siti di scalata sportiva.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Storie

Filippo Manca: foto di Andrea Mannias

L’arrampicata sul granito dei Sette Fratelli in Sardegna

Mentre macino chilometri e playlist musicali penso spesso a quello che motiva i miei repentini spostamenti; rifletto su quella voglia di vedere, provare e scoprire non solo i miei limiti ma anche il bello e il nuovo

Arrampicatori Culturisti (capitolo 4)

In fin dei conti, arrampicare è proprio questa eterna tensione, è il passaggio da un equilibrio all’altro. Non un equilibro, non l’altro, ma il “mentre” che li divide. L’intensità del nostro sport vive di questa incertezza. Vive dell’istante in cui la mano trova respiro. Roccia, aria , roccia.

Piperno

Arrampicatori Culturisti (capitolo 3)

Patrick sapeva che stava rischiando di compromettere la gara per un capriccio molto personale… era mosso – appunto – dalle “peggiori intenzioni”, ma quando sai fare molte cose e sai farle bene, del risultato ti frega il giusto. La felicità è altrove, in quella musichetta privata che ci canta dentro quando siamo veramente felici.

This post is also available in: Inglese Tedesco Francese