Emanuele Pellizzari

Product Manager WildClimb.

Sono oramai 18 anni che seguo le scarpette, prima come controllo qualità con un brand, poi come R&D con M&M calzaturificio, passando per un’esperienza “anglo-koreana”.
Sostanzialmente ho imparato dalla scuola calzaturiera di Montebelluna, e pure da quella americana (koreana), e ciò è abbastanza unico.
Più di un milione, ma meno di due, di calzature sono state prodotte  su forme da me ideate.

Arrampicatoriamente parlando ho due 8b+, un centinaio di vie di grado 8, 8a a vista e 7c+ boulder. Alcune spedizioni in Pakistan, Madagascar, Equador, Patagonia. Una discreta conoscenza dell’ambiente dolomitico e delle cascate/couloir di ghiaccio.
Sposato (ancora:-) e tre figli.
Vincitore con Luca Maspes e Mauro Bubu Bole di un Polartec Challenge.
Non a scopo di lucro vendo materiale per l’attrezzatura di siti di scalata sportiva.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Facebook Posts

Storie

nicola tondini

Non abbiate paura di sognare

Nicola va sempre fino in fondo. Questa è la sua cifra.
Era sul riposone della via di riscaldamento, ma lui cercava di più. Voleva toccare il limite anche del riposo. E di troppo riposo si cade!

Le “Bat” spiegate bene

Le nuove wildclimb Bat spiegate bene

Filippo Manca: Ichnusaite di Sardegna

Ciao Filippo. Posso registrare la telefonata? Ho appena finito di vedere “Narcos” … cosi mi metti l’ansia da registrazione… Tranquillo: tutto sarà usato contro di te! Sei nato in Sardegna, (Nuoro), nel 1988, scali da 12 anni e hai iniziato nella palestrina di un tuo amico… tu, che vivi nell’isola dove tutto si può dire meno […]

This post is also available in: Italian German French