Matteo Bresciani

Matteo Bresciani

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

This message is only visible to admins:
Problem displaying Facebook posts. Backup cache in use.

Error: The user must be an administrator, editor, or moderator of the page in order to impersonate it. If the page business requires Two Factor Authentication, the user also needs to enable Two Factor Authentication.
Type: OAuthException

2 weeks ago

WildClimb Shoes

Mountain Stories: Nicola Tondini dà voce alle vie classiche e... non solo.

#wildclimb
... See MoreSee Less

Video image

Comment on Facebook Papà e figlia sulla...

Comment on Facebook 10157497905195841

Chapeu!

Complimenti Laura 🔝🔝🔝

Bravaaaa a

👏👏👏👏

View more comments

4 weeks ago

WildClimb Shoes

Donato Lella guarda verso la catena e, in qualche modo, chiede l'aiuto... di "Socrate".

#WildClimb

#Dagara

Foto: Andrea Tosi
... See MoreSee Less

Donato Lella guarda verso la catena e, in qualche modo, chiede laiuto... di Socrate.

#WildClimb

#Dagara

Foto: Andrea Tosi

4 weeks ago

WildClimb Shoes

Attenzione: contiene spoiler!
@Luca Malosti su "Extrema cura", 8c, Gravere.

#WildClimb
#Dagara
... See MoreSee Less

Comment on Facebook 10157483351005841

Grazie mille 💪🏼💪🏼

Notevole 😀

Numero 1.......👏👏👏

Grip Laces + #AltAderenza

#WildClimb

Foto: Paolo Carafoli
#dagara  #wildclimb

2 months ago

WildClimb Shoes

#wildclimb #altaderenza e caffè ☕️ ... See MoreSee Less

#wildclimb #altaderenza e caffè ☕️
#WildClimb #wildclimbgriplaces

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

Log in as an administrator and view the Instagram Feed settings page for more details.

Storie

Filippo Manca: foto di Andrea Mannias

L’arrampicata sul granito dei Sette Fratelli in Sardegna

Mentre macino chilometri e playlist musicali penso spesso a quello che motiva i miei repentini spostamenti; rifletto su quella voglia di vedere, provare e scoprire non solo i miei limiti ma anche il bello e il nuovo

Arrampicatori Culturisti (capitolo 4)

In fin dei conti, arrampicare è proprio questa eterna tensione, è il passaggio da un equilibrio all’altro. Non un equilibro, non l’altro, ma il « mentre » che li divide. L’intensità del nostro sport vive di questa incertezza. Vive dell’istante in cui la mano trova respiro. Roccia, aria , roccia.

Piperno

Arrampicatori Culturisti (capitolo 3)

Patrick sapeva che stava rischiando di compromettere la gara per un capriccio molto personale… era mosso – appunto – dalle “peggiori intenzioni”, ma quando sai fare molte cose e sai farle bene, del risultato ti frega il giusto. La felicità è altrove, in quella musichetta privata che ci canta dentro quando siamo veramente felici.

This post is also available in: Italien Anglais Allemand