Pierfrancesco De Falcis

Pierfrancesco De Falcis

Ragazzo semplice, senza grandi storie alle spalle. Cresciuto  con i film di Sergio Leone e accompagnato dalle note di Ennio Morricone.

Ho avuto una grande fortuna ad aver incontrato questo sport diversi anni prima della sua moderna divulgazione, quando ad arrampicare si era in pochi, quando in falesia l’età media era alta e tu, che eri il figlioccio dei vari personaggi che la abitavano, vivevi una doppia vita, una a casa cullato dai genitori che non sapevano mai cosa facevi dopo la scuola, e l’altra con la famiglia verticale, che ti passava a prendere in macchina e ti portava in quei luoghi magici, dove non basta mai la voglia di andare su, bisogna avere fame e non smettere mai di crederci.

Successivamente, terminati gli studi superiori, mi sono trasferito in emilia per intraprendere l’università di Matematica, e qui, è successo qualcosa.

Forse è proprio vero che a volte, quando si è confusi, basta cambiare prospettiva per ritrovarsi.

Qui posai gli occhi su cii che mi circondava, che siano persone e muri di arenaria, qualcosa si è evoluto e continua ad evolversi.

Ora lavoro alla palestra di arrampicata Rock’n Fire, vedo crescere talenti e cerco di trasmettere una visione diversa della vita da quella canonica con il quale si cresce.

Una visione più ricca, fatta di sogni, costanza e continua rinnovazione della propria persona.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
This error message is only visible to WordPress admins

Error: Hashtag limit of 30 unique hashtags per week has been reached. Feed may not display until Dicembre 12, 2019 10:18 am.

If you need to display more than 30 hashtag feeds on your site, consider connecting an additional business account from a separate Instagram and Facebook account.

This error message is only visible to WordPress admins

Error: There is no connected account for the user ab_norme_ Feed will not update.

Error: No users set. Please visit the plugin's settings page to select a user account or add one to the shortcode - user="username".

Storie

Foto: Giovanni Danieli

L’ultimo giro di trave

Sporcatevi le mani, fate che siano bianche a tal punto da non distinguere più palmo e polvere, è ora di appendersi a del semplice legno e cercare di dimenticare gli insegnamenti di fisica ricevuti a scuola.

Le “Dagara” spiegate bene

Le “Dagara” spiegate bene…
Dagara è una parola che non significa nulla. Pura fantasia di Marco Marastoni, che ne ha curato anche la grafica.

Luca Schiera sul Bhagirathi IV

Passati quattro anni abbiamo capito che dovevamo ritentare di salire il Bhagirathi IV, nel Garhwal himalayano.

This post is also available in: Inglese Tedesco Francese