Arrampicatori Culturisti (capitolo 2)

/
... la vertigine, l’ottenebrante irresistibile desiderio di cadere. La vertigine potremmo anche chiamarla ebbrezza della debolezza. Ci si rende conto della propria debolezza e invece di resisterle, ci si vuole abbandonare a essa.

Arrampicatori Culturisti (intro + capitolo 1)

/
Ci venivamo, noi, a cercare a tentoni la nostra felicità, che il mondo intero ci insidiava con rabbia. Ci vergognavamo di quella voglia, ma bisognava pur farci qualcosa! È più difficile rinunciare all’amore che alla vita.
Asja Gollo

Essere o fare la donna tra le montagne?

/
Pertanto non si tratta di “essere uomo” o “essere donna”, quanto piuttosto di “fare l’uomo” o “fare la donna”, insomma di costruire quella facciata che renda credibile la nostra persona di fronte alle aspettative di tutti gli altri.
Petra CampanaEdoardo Limonta

Petra Campana

/
... ho fatto gare piangendo tra un blocco e l’altro, ma poi mi sono stancata di questa situazione. Oggi scalo meno tesa perché vedo tutto come un regalo. Ho svoltato in una gara, sempre a Bressanone, ho girato la situazione dal lato giusto.

Mauro Magagna

/
Tratteggiare Mauro Magagna considerando il suo lato “climb” non è solo riduttivo, è semplicemente sbagliato.
Ragazzeblabla

Preferirei potervi dire "brave!"

/
Non offendetevi se vi dico che siete delle vere "selvagge". Siete in grado di scorgere nelle crepe di questa società una possibile linea di sviluppo e lo fate con la certezza che il "buon senso comune" sembra andare in un'altra direzione e che ne pagherete il prezzo ogni volta che sarete lì, pronte a occupare un posto di rilievo in una struttura o in un lavoro che non "è da donna".
Foto: Giovanni Danieli

L'ultimo giro di trave

/
Sporcatevi le mani, fate che siano bianche a tal punto da non distinguere più palmo e polvere, è ora di appendersi a del semplice legno e cercare di dimenticare gli insegnamenti di fisica ricevuti a scuola.
Davide Curzi con DagaraDavide Curzi

Le "Dagara" spiegate bene

/
Le "Dagara" spiegate bene... Dagara è una parola che non significa nulla. Pura fantasia di Marco Marastoni, che ne ha curato anche la grafica.

Luca Schiera sul Bhagirathi IV

/
Passati quattro anni abbiamo capito che dovevamo ritentare di salire il Bhagirathi IV, nel Garhwal himalayano.

Le scarpette di Laura

Laura Rogora completa una storica impresa: oro in lead, oro boulder e oro anche nella combinata. Edimburgo, Scozia. Campionato Europeo 2019 di arrampicata lead. Secondo posto. Laura sale sul podio e si mette al collo una medaglia d'argento. Ma... che scarpe aveva ai piedi?